Grainy

La finitura tipo GRAINY ha un aspetto naturale. Si adatta ad ogni tipo di pareti sia interne che esterne, disponibile con un’ampia gamma di colorazioni in massa.

 

 

  • PREPARAZIONE SUBSTRATOPreparare il substrato secondo il tipo di intervento da realizzare.
  • PRIMA MANOApplicare una mano di NANOSTUCCO a grana media facendo attenzione a limitare il più possibile onde ed asperità. L’applicazione deve essere effettuata con una spatola in inox con il taglio raccordato e l’angolo arrotondato. Una spatola metallica da rasatura rischia di macchiare il materiale mentre l’angolo vivo rischia di creare onde.
  • CARTEGGIATURA (FACOLTATIVA)Nel caso in cui la superficie della prima mano non sia sufficientemente planare, carteggiarla con carta abrasiva a grana 180-200. A fine carteggiatura procedere con una pulizia accurata mediante aspirapolvere.
  • SECONDA MANODopo circa 3 ore dalla prima mano in condizioni standard (il tempo dipende dalla temperatura), applicare una seconda mano sempre a spatola di NANOSTUCCO a grana media facendo attenzione a dotarla dell’aspetto estetico finale voluto. Attenzione specie nell’applicazione a pavimento, non si ha modo di ripassare sulla superficie e quindi bisogna dare l’effetto finale voluto durante l’applicazione.
  • CARTEGGIATURA (FACOLTATIVA)Se necessario carteggiare con una grana 180 per eliminare le creste delle spatolature, tenendo conto — specie nelle colorazioni scure — che, dove si insiste maggiormente, le creste tendono a schiarire oppure a bruciarsi. Per ridurre questi effetti si può in alternativa usare una spugna circolare o una rete abrasiva.
  • PULIZIA CON ASPIRAPOLVEREAttenzione a non pulire con acqua in quanto il prodotto è a base cementizia e quindi necessita di qualche giorno per completare la maturazione. L’uso di acqua può provocare aloni ed efflorescenze.
  • PROTETTIVOApplicare una mano di protettivo antimacchia in funzione dell’effetto estetico finale voluto. Applicare a rullo con pelo corto le resine poliuretaniche alifatiche all’acqua PROTECTOR lucido, PROTECTOR opaco con un consumo di circa 150 gr/mq. Occorre fare attenzione perché sia in presenza di alte temperature, sia in presenza di spessori eccessivi, possono insorgere fenomeni di ritiro. Applicare in tutti i casi a pennello o rullo una mano di Fondo turapori invisibile antimacchia, considerando che il prodotto non deve ristagnare ma deve essere semplicemente un impregnante.
  • SECONDA MANO DI PROTEZIONE (FACOLTATIVA)Applicare solo nel caso delle resine poliuretaniche una seconda mano di NANOSTUCCO SHIELD 01 lucido oppure NANOSTUCCO SHIELD 05 satinato.
  • TAGS
TORNA SU